• Home
  • Cronaca
  • Nave con 387 migranti sbarca al porto di Salerno: ad accoglierli la Caritas di Teggiano-Policastro

Nave con 387 migranti sbarca al porto di Salerno: ad accoglierli la Caritas di Teggiano-Policastro

di Pasquale Sorrentino

Uno sbarco con 387 migranti, di cui 147 minori, 129 non accompagnati, è arrivata oggi al porto di Salerno. Ad accoglierli le Caritas diocesane di Teggiano-Policastro e Salerno-Acerno-Campagna. «Si ripropongono vecchi ritardi ed endemiche disattenzioni di una politica europea troppo ancorata a decreti e accordi che non rispondono alle mutate circostanze – scrivono dalla Diocesi guidata da monsignor Antonio De Luca, presente a Salerno -. D’altra parte in Italia il riconoscimento della cittadinanza ai figli di persone immigrate nate in Italia e che da noi studiano, resta ancora una prospettiva da realizzare.
La logica di un umanesimo cristiano, inclusivo e solidale ci impone di porre attenzione verso queste situazioni e ci spinge a sensibilizzare la politica nazionale affinché siano varate leggi appropriate e non discrimatorie verso coloro che chiedono di essere accolti alla ricerca di nuova dignità lavorativa e di opportunità formative. Le comunità ecclesiali, le caritas, e le associazioni, la comunità civile, si sentono interpellati da queste urgenze migratorie, ponendo in atto la prospettiva di accogliere, promuovere, proteggere e integrare».

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019