Non rispettano norme anti-covid: 48 multe e 4 negozi sanzionati

Sono 48 le persone sanzionate per il mancato uso della mascherina e 4 gli esercizi commerciali sanzionati per il mancato rispetto della normativa anti-Covid nel fine settimana a Salerno e in provincia. Questo il bilancio dei controlli effettuati dalle forze dell’ordine in attuazione delle indicazioni emerse in sede di Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal prefetto di Salerno Francesco Russo. Sono state impiegate nei controlli unità della polizia di Stato, dell’Arma dei carabinieri e della Guardia di Finanza, con l’ausilio dei militari dell’Esercito Italiano e delle pattuglie delle polizie locali.

Le misure di vigilanza sono state disposte con una specifica ordinanza emessa dal questore di Salerno, Maurizio Ficarra, d’intesa con i comandanti provinciali dei Carabinieri, colonnello Gianluca Trombetti, e della Guardia di Finanza, generale Danilo Petrocelli. Sono state controllate 2006 persone, 48 delle quali sanzionate per mancato uso della mascherina, e sono stati controllati 415 esercizi commerciali, 4 dei quali multati per il mancato rispetto della normativa anti Covid-19.

In particolare è stato sanzionato con la chiusura immediata un bar di Salerno perché consentiva di sedere a persone oltre il numero massimo e e consentiva la presenza di altre persone in piedi. Anche un bar di Scafati è stato sanzionato con la chiusura per la somministrazione di bevande oltre l’orario consentito, oltre che con le previste sanzioni pecuniarie. Dalla mezzanotte di oggi sono già attivi i nuovi e specifici servizi di vigilanza interforze volti alla verifica del rispetto delle misure di contenimento previste in area rossa.