«Non mi soddisfa sessualmente»: 84enne chiede divorzio dal marito di 88 anni

L’avvocato ha provato a farle cambiare idea ma lei, una signora di 84 anni, proprio non vuol saperne. Il marito 88enne, ed ex dirigente di banca, non la soddisfa sessualmente e lei vuole il divorzio. La storia, che ha dell’incredibile, arriva da Scafati ed è apparsa sul Mattino.it. Ha deciso di rivolgersi all’avvocato perché dice di sentirsi trascurata: «Io voglio separarmi da mio marito. E voglio sia addebitata a lui la colpa, in quanto mi trascura sessualmente venendo meno ai suoi doveri coniugali». Lui, però dice di sentire il peso degli anni addosso, e gli acchiacchi dovuti all’età: «Più di due volte al mese non riesco a soddisfare mia moglie», avrebbe ammesso. Una vita trascorsa insieme al suo compagno non è bastata per farle cambiare idea e non avendo figli e nipoti a cui badare, la signora ha ribadito anche al suo legale di non voler desistere dalle sue passioni. 

©Riproduzione riservata