«Nonna ritira il pacco e paga» ma è una truffa: anziana sborsa 4 mila euro a malviventi

0
8

«Ciao nonna, fra un po’ passa un fattorino con della mia merce. Io non posso ritirarla, paga tu». Merce per 4mila euro, peccato che si sia trattato di una truffa e all’altro capo del telefono non c’era il nipote ma un malvivente. Un raggiro con vittima un’anziana di Sala Consilina che ha dato i soldi a un finto fattorino. La donna si è resa conto del tutto all’arrivo del figlio e ha denunciato la vicenda ai carabinieri. 

Tutto è iniziato con la solita telefonata dove uno dei truffatori, spacciandosi per il nipote della donna le ha detto che nel giro di qualche minuto avrebbe bussato alla porta un corriere incaricato di consegnare dei pacchi con della merce e che la donna doveva anticiparle il pagamento. La pensionata non ha avuto il minimo dubbio che la persona che era dall’altro capo del telefono fosse il nipote e così quando si è presentato davanti alla porta il finto corriere non ha esitato a farsi consegnare i pacchi e a pagare la somma. Soltanto dopo qualche ora, quando uno dei figli è andato a casa della madre e lei le ha detto che c’erano dei pacchi per il nipote, ha scoperto di essere stata truffata. Sul caso indagano le forze dell’ordine della locale compagnia.

©Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here