Nuova scossa di terremoto nel Tirreno, magnitudo 3.4

1889
Infante viaggi

Una nuova scossa di terremoto di magnitudo 3.4 è stata registrata nel mar Tirreno meridionale alle 15:20 di sabato. Il sisma è stato localizzato dalla sala sismica dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma ad una profondità di 27 chilometri all’altezza di Scalea, 83 chilometri a nord ovest di Cosenza. Ma non sarebbe stata avvertita dalla popolazione, a differenza della scossa di ieri di magnitudo 4.4 registrata alle 6.31.

Alle 15:47 di sabato una seconda scossa di magnitudo 2.4 è avvenuta ad una profondità di 17 km, secondo quanto riportato dalla Sala Sismica INGV-Roma, con epicentro a due chilometri di distanza dal precedente.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl