Operaio nettezza urbana coltivava marijuana: arrestato

Infante viaggi

Coltivava marijuana nella sua abitazione, un 61enne arrestato dai carabinieri a Sala Consilina. L’uomo, già denunciato in passato, che lavora nella nettezza urbana, aveva in casa 12 piante di cannabis ogm, di circa 170 centimetri, una specie che non ha bisogno di particolari attenzioni per essere coltivata. Al termine del processo di coltivazione, le piante avrebbero prodotto oltre 12 chili di foglie di marijuana che immesse sul mercato dello spaccio avrebbero fruttato circa 12 mila euro. I militari hanno trovato le piante in camera da letto, sul balcone e all’interno di un guardaroba tra gli abiti. Il 61 enne è stato posto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio. 

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur