Operazione San Mauro Cilento, encomio al maresciallo Lorenzo Brogna

5369
Infante viaggi

Encomio per il maresciallo maggiore, Lorenzo Brogna, al comando della stazione di Pollica, il comune del sindaco pescatore Angelo Vassallo, ucciso il 5 settembre 2010 con nove colpi pistola. Il conferimento della benemerenza è avvenuto stamane, a Napoli, presso il Comando Legione Carabinieri. Il maresciallo maggiore ha ricevuto l’encomio a seguito dell’operazione condotta nel maggio 2018 che portò all’arresto dell’allora sindaco di San Mauro Cilento, Carlo Pisacane, e di altre 8 soggetti. Un’indagine diretta da Brogna e coordinata dal procuratore Paolo Itri.

Motivazione – “Comandante di stazione distaccata. Evidenziando notevole professionalità alto senso del dovere e spiccato acume investigativo, forilniva determinante contributo ad attività di indagine nei confronti di amministratori locali che si concludeva con l’esecuzione di una misura cautelare nei confronti di 9 soggetti ritenuti responsabili di corruzione, concussione, abuso d’ufficio, turbativa degli incanti e falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici”.

  • Vea ricambi Bellizzi

La cerimonia si è svolta a Napoli, presso Comando Legione Carabinieri per il conferimento delle benemerenze, in tutta la Regione Campania. 62 i militari premiati.

©Riproduzione riservata

  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro