Offerta 2023

Ordigno scoperto a Morigerati e il ricordo del bombardamento del 1943 su Sapri

| di
Ordigno scoperto a Morigerati e il ricordo del bombardamento del 1943 su Sapri

Il ritrovamento a Morigerati nell’area del Bussento di un ordigno bellico ci riporta indietro nel tempo, precisamente al 15 agosto 1943, data in cui si verificò un bombardamento mirato da parte dell’aviazione anglo americana sulla città di Sapri.

Durante il secondo Dopoguerra furono vagliate varie ipotesi sulla ratio di tale bombardamento che causò distruzione e morte nella città della Spigolatrice. Qualcuno pensò ad un errore, nonostante la radio londinese dichiarò pubblicamente di aver bersagliato Sapri al fine di interrompere le vie di comunicazione tra la Campania e le altre regioni del Mezzogiorno.

Testimonianza di tale tesi è per l’appunto la caduta del ponte Brizzi ed il bombardamento della stazione ferroviaria ex centro direzionale. Il Golfo di Policastro fu quindi oggetto di bombardamenti mirati ma anche punto di scarico delle bombe in mare da parte degli aerei anglo americani. Un conflitto, quello italiano che perdurò dal 1943 al 1945 fino al giorno della Liberazione.



©Riproduzione riservata
×