Ordigno contro una pescheria, il locale non è stato nemmeno inaugurato

L’altra notte, intorno all’una e mezza a Pontecagnano Faiano, ignoti hanno fatto deflagrare un ordigno rudimentale nelle vicinanze di una pescheria, in fase di allestimento, situata in via Carducci. L’inaugurazione del locale era prevista nei prossimi giorni. Lievi danni alla saracinesca e alla vetrina per un danno quantificabile in circa mille euro. Il titolare è un 34enne incensurato di San Cipriano Picentino. Indagano i carabinieri della compagnia di Battipaglia agli ordini del capitano Erich Fasolino. Non ci sono testimoni e dall’unica telecamera presente in zona non emergono immagini interessanti.

©Riproduzione riservata