Ospedale di Polla, medici vanno in pensione ma restano e lavorano gratis

Infante viaggi

di Pasquale Sorrentino

In attesa di arrivi di medici, e considerata la carenza cronica degli stessi e con l’aggiunta di tanto amore verso il proprio lavoro, due medici in pensione hanno deciso di continuare a lavorare per l’ospedale di Polla. Si tratta di due dirigenti medici che seppur collocati in “quiescenza” hanno dato la propria disponibilità per continuare a supportare il reparto di Geriatria. Si tratta di Giuseppe D’Acunto e Gabriele Mare i quali hanno comunicato all’Asl Salerno la loro disponibilità «a prestare relativamente alla loro qualifica, a titolo gratuito, servizio presso il reparto pollese». Una richiesta accolta dal Direttore generale dell’Asl Salerno. «Un vantaggio per l’azienda sanitaria – si legge nella delibera pubblicata sull’albo pretorio dell’Asl Salerno – per l’esperienza dei due medici, per la carenza di personale nelle more dell’espletamento dei concorsi avviati dall’Asl e per l’alta competenza dimostrata dai due professionisti». Vincenzo D’Acunti e Gabriele Mare potranno così supportare l’ospedale di Polla e restare vicino ai loro pazienti.

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur