Ospedale di Sapri, positivo al Covid medico anestesista

di M.V.

E’ risultato positivo al Coronavirus anche un medico anestesista di Camerota. Salgono a sei, quindi, i casi Covid-19 registrati nel reparto di Rianimazione dell’ospedale “Immacolata” di Sapri. Il cluster è scoppiato all’interno del reparto dopo la positività di una paziente, giunta nell’ospedale saprese dopo essere stata ricoverata al Cardarelli di Napoli. Da quest’ultimo, la donna, era giunta nel presidio di Sapri dopo aver fatto tampone risultato negativo. E anche al test rapido, effettuato appena giunta all’Immacolata, la donna risultata negativa. Solo dopo l’esito del tampone di verifica è emersa la positività.

Il successivo screening di massa effettuato su tutto il personale medico, infermieristico e sanitario del reparto e disposto dal direttore sanitario Rocco Calabrese, aveva accertato la positività di quattro infermieri e una addetta alle pulizie, di una ditta esterna al nosocomio. Ora la notizia della positività del medico anestesista di Camerota, che lavora nel reparto di Rianimazione. Quattro le persone in isolamento domiciliare.

©Riproduzione riservata