• Home
  • Cronaca
  • Ottati, odore di marijuana durante pattugliamento: carabinieri scoprono pusher

Ottati, odore di marijuana durante pattugliamento: carabinieri scoprono pusher

di Redazione

I carabinieri della stazione di Sant’Angelo a Fasanella, hanno arrestato un 45 enne di Ottati, in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari – durante il transito nei pressi dell’abitazione dell’uomo – già noto ai carabinieri, si sono accorti di un forte odore di marijuana provenire dall’interno dell’appartamento. Una volta entrati, non è servito molto tempo per scoprire le piante che – secondo gli inquirenti – avrebbero ‘fruttato’ 200 grammi marijuana pronta per l’utilizzo. L’arresto è stato subito convalidato dal tribunale di Salerno. Per l’uomo è scattato l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019