La Cambogia alla XIII Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico

| di
La Cambogia alla XIII Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico
Dal 18 al 21 a Paestum avrà luogo la XIII edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico.

Ideato e diretto da Ugo Picarelli, l’evento si propone di favorire la commercializzazione di prodotti turistici specifici e l’approfondimento di temi inerenti la tutela, la fruizione, la valorizzazione dei beni culturali e la cooperazione culturale.

Il Paese Ospite ufficiale di quest’anno è la Cambogia, il cui fiore all’occhiello, il tempio di Angkor Wat, si erge intatto nel tempo a forma piramidale con quattro torri agli angoli ed una centrale che svetta su tutte.

Le bellezze del Patrimonio archeologico della Cambogia verranno illustrate giovedì 18.
Ma non solo archeologia in senso stretto alla Borsa Del Turismo Archeologico ma anche innovazione  scientifica e tecnologica con ArcheoVirtual, esposizione sull’archeologia virtuale.
La rete internazionale dei Musei Virtuali sarà anche oggetto di un workshop in programma il 18 e il 19 al quale prenderanno parte esperti provenienti da 12 Paesi.
Nell’ambito della sezione ArcheoFilm verranno proiettati sia il film vincitore della XXI Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico di Rovereto che The Future of Mud: A Tale of Houses and Lives in Djenne e Paddle Ship “Patris” Lost in 1868, vincitori dell’Archaeology Channel International Film and Video Festival di Eudene, Oregon.

©Riproduzione riservata