Palinuro, gioia e sorrisi per l’inaugurazione della casa di Babbo Natale

di Marianna Vallone

Decine di bimbi felici, con le loro famiglie, hanno assistito all’apertura della casa di Babbo Natale, a Palinuro, che ora rimarrà aperta fino al 6 gennaio prossimo. E’ stata inaugurata sabato pomeriggio, in località Piano Faracchio a Palinuro, la casa di Babbo Natale allestita in una villa nella quale le sorelle Lorena e Francesca D’isabella, che gestiscono la struttura ricettiva, hanno ricreato degli ambienti curati nei minimi particolari: lo studio di Babbo Natale, la camera da letto, il salotto con la tavola imbandita, l’ufficio postale dove lasciare la letterina. Una vera attrazione per i molti bambini che hanno voluto andare a visitarla. Il taglio del nastro è avvenuto sabato con il supporto della Pro Loco di Palinuro e alla presenza delle autorità locali, la delegata alla Cultura del Comune di Centola e l’assessore al Turismo che hanno sottolineato la vicinanza delle istituzioni all’iniziativa, realizzata autonomamente dalle sorelle D’Isabella.

All’inaugurazione era presente anche l’insegnate Filomena Merola, delegata ai progetti scolastici della Pro Loco di Palinuro, che per l’occasione ha coinvolto in maniera capillare tutte le scuole del Comune di Centola. «La Pro loco accompagnerà questa iniziativa nel percorso di promozione e intrattenimento. – ha evidenziato il presidente Silvano Cerulli – Un evento realizzato con spirito di volontariato da Francesca e Lorena D’Isabella per dare un importante contributo al Natale e rendere felici i bambini di tutto il comune di Centola e del comprensorio». La magia del Natale prosegue con le aperture del 18, 19, 21, 22, 23, 28, 29 dicembre e 5 gennaio dalle 16:30 alle 19:00 e 6 gennaio dalle 10:30 alle 12:30.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019