Palinuro ospita il Campionato di beach volley: la sfida tra oltre 300 atleti da tutta Italia

di Maria Emilia Cobucci

È partita ieri sulla spiaggia delle Saline a Palinuro la settimana di beach volley nazionale. Si tratta di una delle tappe del campionato italiano assoluto “Tappa gold” che dal 17 al 23 vedrà impegnati a Palinuro diversi atleti provenienti da tutta Italia. Nello specifico fino ad oggi a scendere in campo saranno gli atleti under 30, dal 19 al 21 verrà invece disputata la tappa gold del campionato e infine dal 22 al 23 toccherà al campionato italiano under 18.

«È una delle tappe più importanti del campionato – ha spiegato il direttore esecutivo dell’evento Pasquale Troia – e saranno 300 gli atleti provenienti da tutta Italia a gareggiare». Una manifestazione dunque fiore all’occhiello del calendario degli eventi che nel corso di questa stagione estiva si terranno nel Comune di Centola, presentata nel pomeriggio di ieri nel corso della conferenza stampa che si è tenuta proprio lungo la spiaggia delle Saline.

«Lo sport – ha spiegato il Sindaco Carmelo Stanziola – oltre a diffondere i valori della solidarietà, della lealtà, del rispetto della persona e delle regole, che sono i principi fondanti di ogni società sana, in questo periodo particolare assumono anche un messaggio di rinascita e di ritorno alla normalità. E naturalmente sarà anche l’occasione giusta per visitare le nostre splendide spiagge e le bellezze naturali del nostro territorio».

Oltre al primo cittadino, presenti alla conferenza stampa di presentazione anche il consigliere con delega allo sport Cristiano Meluccio, il vicesindaco Silverio D’Angelo, l’assessore al Turismo Angela Ciccarini, la consigliera delegata alla Cultura Maria di Masi, il senatore Alfonso Andria e il direttore esecutivo Pasquale Troia. «Come amministrazione – ha poi spiegato il consigliere Meluccio – abbiamo sempre investito nello sport perché riteniamo sia uno strumento utile per la crescita sana dei ragazzi, per la legalità e per la valorizzazione del territorio». Oltre alle importanti gare l’evento sarà accompagnato da diverse sorprese: dal concerto in programma sabato sera sul campo centrale, all’arrivo del pallone di gara della finale, fino all’anno di Mameli cantato dagli studenti del campus estivo diretti dai docenti Nicola Napolitano e Pina D’Alessandro. La giornata finale sarà inoltre seguita dalle telecamere di Raisport.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Maria Emilia Cobucci

Giornalista per scelta ma anche per passione. Da sempre. Testarda e determinata come ogni cilentana che si rispetti. Amo raccontare il mio territorio, ricco di bellezze ma anche di tante storie che tutti dovrebbero conoscere.
Tutti gli articoli di Maria Emilia Cobucci

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019