• Home
  • Comuni
  • Ascea
  • Paolo Belli e la Big Band in concerto a Velia: «Felice di ritornare nel Cilento»

Paolo Belli e la Big Band in concerto a Velia: «Felice di ritornare nel Cilento»

di Marianna Vallone

Paolo Belli e la sua Big Bang segnano il terzo appuntamento in cartellone per la rassegna ‘Musica & Parole 2022’. L’appuntamento è per sabato 30 luglio, ore 21, al Parco Archeologico di Paestum e Velia. Il concerto di Paolo Belli si svolgerà a Velia (Ascea) nell’area del quartiere meridionale e del teatro sull’acropoli, sotto l’imponente torre medievale, simbolo della città.

Prosegue con grande successo il tour estivo 2022 dell’artista: Paolo torna in piazza a “pieno regime” dopo lo stop forzato subito da tutta la musica dal vivo per oltre due anni a causa della pandemia. Una ripartenza tanto attesa e sperata che arriva in un momento particolarmente positivo per il cantante emiliano. Infatti il 2022 è già ricco di soddisfazioni per Paolo, che ha festeggiato 60 anni nel mese di marzo, la metà dei quali passati su un palco ed ha da poco concluso il tour teatrale della nuova pièce scritta con Alberto Di Risio “Pur di Far Commedia”, che ha registrato grande successo di critica e pubblico, ricevendo standing ovation e applausi a scena aperta in ogni replica e che tornerà nei teatri nel mese di gennaio 2023.

L’ultima novità da segnalare è infine il nuovo album “La Musica che ci gira intorno” uscito il 6 maggio, una raccolta di cover di successi discografici, registrate in stile grande orchestra per omaggiare grandi artisti italiani fra cui Fossati, De Gregori, Dalla, Ron. Alcuni brani tratti dal nuovo lavoro saranno presentati in concerto alternati in scaletta alle classiche hit di Paolo Belli per un live come sempre ricco di canzoni da cantare e ballare per una serata di grande allegria e spensieratezza.

La Paolo Belli Big Band è composta da Mauro Parma alla batteria, Enzo Proietti al pianoforte e tastiere, Gaetano Puzzutiello al contrabbasso e al basso elettrico, Peppe Stefanelli alle percussioni, Paolo Varoli alla chitarra, Pierluigi Bastioli e Daniele Bocchini al trombone, Davide Ghidoni e Nicola Bertoncin alla tromba, Marco Postacchini e Gabriele Costantini al sax, Juan Carlos Albelo Zamora al violino e all’armonica.

Cosa dovrà aspettarsi il pubblico e cosa si aspetta Paolo Belli da un luogo come Velia?
Per me è un onore straordinario perché conosco perfettamente il sito archeologico. Quando sono in Campania e ho del tempo sfrutto sempre l’occasione per visitare di nuovo questi posti che sono emozionanti ogni volta. Ringrazio coloro che hanno voluto regalarmi questa ulteriore possibilità. La missione mia e dei miei musicisti è di portare serenità. Avrei voluto essere un poeta e scrivere canzoni come Pino Daniele, Gaber, Battiato ma la mia missione è un’altra, ed è portare gioia. In questo contesto storico ne abbiamo un gran bisogno. Faremo i pezzi storici fino ad arrivare al giorno d’oggi, con l’omaggio fatto ai grandi maestri che hanno fatto la storia della musica.

A maggio, infatti, è uscito un suo nuovo album ‘La musica che ci gira intorno’.
Ho avuto la fortuna di incontrare molti degli artisti che abbiamo voluto omaggiare nel disco, e altri che indirettamente mi hanno influenzato. Ogni brano ha una parte importante della mia vita.

Se si pensa a Paolo Belli non si può non pensare anche a Ballando con le stelle. E’ una lunga ed incredibile storia d’amore questa?
Ringrazio quella volta in cui qualcuno dall’alto mi ha fatto dire di sì. Sono 17 anni che collaboro con Milly Carlucci, ho avuto la fortuna di incontrare una persona incredibile, uno dei migliori rettori che si possa incontrare se si vuole fare televisione. Faccio una trasmissione meravigliosa, con i miei musicisti. Questo ci ha dato la possibilità di far crescere il feeling che c’è tra di noi. E si vedrà tutto questo ad Ascea. Ci sarà Antonio Baldino, grandissimo trombettista salernitano, che per quella occasione verrà ad integrare la Big Band. Mi piace che il pubblico torni a casa più ricco di quando è arrivato. E’ un orgoglio salernitano che darà ancora più lustro al concerto cilentano.

Più di 30 anni di carriera, c’è qualcosa che vorrebbe realizzare?
Ce ne sono ancora tanti di desideri, ma non li dico. Ho avuto talmente tanto dalla vita, che se la mia carriera dovesse finire tra 10 secondi non posso recriminare nulla. La vita di regala tante cose, devi continuare a sognare ma anche di prepararti e studiare per essere sempre all’altezza.

Costo del biglietto serale “Paestum&Velia by night” € 5,00. Tutti gli eventi sono inclusi nel biglietto di ingresso serale al Parco, nella card Adotta un blocco e nell’abbonamento Paestum&Velia.

Apertura aree archeologiche di Paestum (area del Santuario meridionale) e Velia (parte bassa della città) nelle serate della Rassegna dalle ore 20:00 alle ore 24:00 (ultimo ingresso ore 23:15).

Orari di apertura e chiusura biglietterie dalle ore 20:00 alle ore 23:15.

INFOLINE

Acquista il biglietto Velia by night: 

https://www.vivaticket.com/it/Ticket/velia-by-night/185622

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019