• Home
  • Attualità
  • Parco archeologico di Paestum è il secondo sito più visitato della Campania

Parco archeologico di Paestum è il secondo sito più visitato della Campania

di Antonio Vuolo

Il Parco Archeologico di Paestum è il secondo sito archeologico più visitato dell’intera regione Campania nel 2021. Sono stati 216.455 i visitatori che hanno scelto il Parco Archeologico di Paestum e Velia nell’anno 2021, classificandolo così al secondo posto tra i siti archeologici più visitati della Regione Campania.

«Da sindaco della Città che lo ospita non posso che essere fiero di un risultato così entusiasmante. – commenta Franco Alfieri – Un risultato frutto anche della proficua collaborazione instaurata in questi anni con la direzione del Parco e con l’ex direttore Gabriel Zuchtriegel, nonché dell’impegno che, fin dal suo insediamento, la nostra amministrazione sta mettendo in campo per favorire l’arrivo di visitatori e turisti e curare la loro accoglienza in Città».

Il sindaco di Capaccio Paestum, poi, aggiunge: «Dalla creazione ex novo del lungomare alla nuova vita dell’ex Tabacchificio, dall’attenzione al decoro urbano alla cura delle strade, passando per la realizzazione, all’interno del Parco, di eventi quali il Premio Strega o il Maco Festival. Insomma, stiamo creando opportunità e condizioni per agevolare non solo l’arrivo dei turisti ma anche per rendere più piacevole la loro permanenza nella nostra Capaccio Paestum».

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019