Pasqua da record nel Vallo di Diano, 19 denunciati e 11 patenti ritirate

Numeri da record. Nel Vallo di Diano in occasione della Pasqua i carabinieri della compagnia di Sala Consilina, coordinati dal tenente Davide Acquaviva, hanno eseguito controlli capillari su tutto il territorio. Denunciate in stato di libertà 19 persone, sequestrate 5 armi ed oggetti atti ad offendere, ritirate 11 patenti, effettuate circa 30 perquisizioni, controllate circa 250 persone e 155 veicoli, complessivamente sequestrando circa 100 grammi di sostanze stupefacenti. Dodici persone tra cui una rumena sono state denunciate per guida in stato di ubriachezza alcoolica e/o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Sette persone, invece, sono state denunciate per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti poiché trovate in possesso di hashish e armi ed oggetti pericolosi (una mazza da baseball, una roncola, due coltelli occultati in un’autovettura). I carabinieri del nucleo radiomobile di Buonabitacolo, Polla e Sala Consilina, durante i controlli stradali hanno complessivamente sequestrato circa 30 grammi di stupefacenti in possesso a dieci giovani automobilisti (8 uomini e 2 donne, di età compresa tra i 18 ed i 37 anni), le cui patenti sono state revocate.

©Riproduzione riservata