Paura in centro, minaccia i passanti con una bottiglia di vetro spaccata: «Vi taglio la testa»

«Vi taglio la testa. Vi faccio male». Con un italiano non impeccabile, un uomo, originario della Nigeria, ha seminato terrore vicino la chiesa di San Bartolomeo. Ieri sera, quando erano passate da poco le 21, un extracomunitario di 35 anni dopo aver bevuto una birra, ha spaccato la bottiglia e ha cominciato a rincorrere i residenti. Le persone, tra loro anche anziani e bambini, sono scappate via chiedendo aiuto. Uno dei presenti, affacciato al balcone della propria abitazione, ha allertato gli agenti della polizia municipale che sono accorsi sul posto. I vigili hanno disarmato l’extracomunitario e lo hanno accompagnato in ospedale per sottoporla a determinate visite mediche. Per fortuna nessuno è rimasto ferito.

©Riproduzione riservata