Pentito di Albanella arrestato per rapina a Capaccio

di Antonio Vuolo

Rapina sventata nel tardo pomeriggio di oggi presso la farmacia Iasi, a Capaccio Scalo, e rapinatore arrestato in flagranza di reato. A tentare la rapina è la stata la “gola profonda” che nei giorni scorsi aveva portato agli scavi delle forze dell’ordine, in località Bosco Camerine di Albanella, alla ricerca di presunti cadaveri seppelliti o di rifiuti tossici, conclusisi poi senza alcun riscontro. Ad accorgersene sono stati proprio i militari dell’Arma quando hanno acciuffato il malvivente nei pressi del distributore di carburante Esso, dopo aver tentato invano la fuga. Infatti, i militari capaccesi, coordinati dalla Compagnia di Agropoli agli ordini del capitano Fabiola Garello, non hanno reso note le generalità del soggetto, ch’è stato ristretto agli arresti domiciliari.

©Riproduzione riservata