Per anni ha costretto figlie minori ad atti sessuali: condannato

2313
Infante viaggi

È stato condannato a 5 anni e 6 mesi in primo grado un uomo accusato di aver costretto per anni ad atti sessuali le figlie minorenni. Il tutto è accaduto in un paese dell’area nord del Vallo di Diano. La denuncia è stata presentata dalla mamma delle piccole (tra i dieci e i quindici anni) dopo che una di loro le aveva raccontato tutto. L’udienza conclusiva del rito abbreviato si è svolta presso il tribunale di Lagonegro. Nel corso dell’istruttoria era stata disposta anche una perizia psicologica volta a verificare l’attendibilità della minore.

Il gup Trivelli, ha in conclusione del procedimento stabilito la pena a 5 anni e 6 mesi mentre il pm aveva chiesto che l’imputato venisse condannato a 9 anni di reclusione. Le indagini sono state portate avanti dai carabinieri della compagnia di Sala Consilina guidati dal capitano Davide Acquaviva che hanno condotto gli accertamenti con estrema cura e interessamento anche del Piano sociale di Zona.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

La vittima, insieme ad una sorellina, si trova in una casa protetta del Salernitano. L’uomo è stato difeso in aula dall’avvocato Erminio Cioffi Squitieri.

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl