• Home
  • Cronaca
  • Perdifumo, accuse social al nuovo parroco padre Victor. Il prete denuncia

Perdifumo, accuse social al nuovo parroco padre Victor. Il prete denuncia

di Marianna Vallone

Da Pianura, nel napoletano, a Perdifumo, piccolo borgo del Cilento, per continuare la sua missione sacerdotale. Eppure non pensava che, ad attenderlo, dopo poco più di un mese, ci sarebbero state delle accuse tanto pesanti quanto false. E’ la storia di padre Victor Alozie che, da domenica sera, è vittima su Facebook di accuse pesantissime di traffico di essere umani e abusi. Il nuovo parroco è stato preso di mira da alcuni profili falsi che si sono scagliati nei suoi confronti. «Ho saputo che qualcuno che non conosco ha aperto diversi profili falsi e mi sta ricattando, cercando di mettermi in cattiva luce – risponde il parroco – Questa persona ha fatto uno screenshot di messaggi che non sono miei, ha cambiato anche il nome di una pagina Facebook esistente al mio nome. Sta, inoltre, mandando messaggi ad alcune persone con lo stesso scopo». In serata, quindi, anche la denuncia alla Polizia Postale.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019