Perdifumo si prepara alle elezioni, nasce ‘Movimento lista civica Insieme per Perdifumo’

Infante viaggi

di Antonio Vuolo

Nasce ufficialmente il ‘Movimento lista civica Insieme per Perdifumo’, su iniziativa dei soci fondatori Stefania De Simone, Carlo Di Muoio, Luigi Di Biasi, Nicola Funicello, Nicola Giordano, Luca Malzone

Un gruppo di cittadini uniti da un obiettivo: «Adoperarci per migliorare la qualità di vita nel nostro Comune. Crediamo fermamente che oggi più che mai è indispensabile rivitalizzare il tessuto sociale e politico del nostro amato paese se non vogliamo lasciare alle future generazioni ed ai giovani Perdifumesi il deserto», spiegano.

L’idea del Movimento nasce «per dare vita ad uno spazio culturale, sociale e politico che recuperando il dialogo favorisca la partecipazione attiva della cittadinanza alla vita politica del nostro paese, – sottolinea il gruppo – uno spazio aperto alle proposte di governo e crescita del territorio, rispettoso delle differenze e delle idee di tutti ma capace di operare una sintesi, quella più efficace per rilanciare la crescita socio-politico ed economico-culturale del Comune tutto di Perdifumo, proteso alla valorizzazione di tutte le esperienze, conoscenze e competenze territoriali per rimettere al centro della nostra Comunità le persone, attraverso l’attivazione di strumenti di partecipazione attiva e capillare su tutto il territorio con il fine di intercettare le criticità locali ed elaborare soluzioni fattibili e concrete».

All’attenzione del gruppo c’è la necessità di portare alla guida del paese «persone serie, preparate, decise ad affrontare i problemi» e che «vogliano partecipare in prima persona con un contributo di idee e di programmi; condividano l’obiettivo di ridare alla comunità locale quell’animazione economica, socio-ambientale e culturale, fonte di sviluppo».

  • assicurazioni assitur

Si tratta, aggiungono, di «un progetto ambizioso, che punta in alto e guarda lontano, con un unico obiettivo: progettare insieme il futuro della terra in cui viviamo ponendo attenzione ai problemi della nostra gente e del nostro territorio, con un percorso che punti alla maturazione di una coscienza sociale condivisa ed alla formazione politica, necessaria per risolvere le vere esigenze dell’intera comunità».

«Con umiltà e con la consapevolezza delle difficoltà che attendono chiunque si troverà a governare la nostra comunità nei prossimi anni, – ribadiscono – abbiamo deciso di “metterci e rimetterci in gioco” con l’obiettivo di aggiungere e non di togliere, di aggregare, di rivitalizzare, di ricreare quell’entusiasmo verso il territorio e il senso di appartenenza alla Comunità che manca da tempo».

Sottolineano poi di essere «aperti a qualunque forma di collaborazione, da parte di chiunque fosse interessato, nello spirito e nel rispetto dei principi qui enunciati e che sono parte integrante del nostro Statuto. Pertanto ci rivolgiamo a tutti i Perdifumesi di buona volontà che condividono le linee programmatiche e gli obiettivi qui enunciati, esortandoli ad aderire alla nostra idea per dare forza al cambiamento partecipando in prima persona alla sua realizzazione. Noi, oltre la politica per un’amministrazione dei cittadini e per i cittadini».

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur