Piante ed erbe spontanee, nasce in Cilento un centro studi

0
623

Si chiama Zephiro come il vento leggero che annunciava la primavera e nasce a Castellabate, nel Cilento. E’ il Centro studi per la flora spontanea cilentana e per le arti erboristiche mediterranee, che dispone di una grande sala e di un ampio giardino, dove  realizzare laboratori, convegni, corsi e incontri. Eventi volti tutti a far conoscere meglio le ricchezze legate alla cultura locale e al suo multiforme rapporto con le piante e con i fiori. Un centro che è anche la sede dell’associazione culturale che porta lo stesso nome e che opera da anni sul territorio grazie all’impegno e alla professionalità di Dionisia De Santis, esperta in Erboristeria e Fitoterapia, attualmente ideatrice e responsabile del Centro Botanico Studi e Ricerche “Zephiro”. 

Il Centro Studi Zephiro custodisce un importante erbario didattico, una collezione di piante essiccate e classificate, compiuta con metodi e scopi scientifici dove sono raccolte le specie botaniche del Cilento; oltre ad un voluminoso archivio fotografico. Non un semplice spazio di conservazione ma una prima tappa di un percorso di contatto vero ed autentico con il luogo, con la sua natura e con la sua cultura. Una sorta di acceleratore e collettore di attività e relazioni, un punto di ritrovo per studiosi e appassionati, un conservatorio vivo della biodiversità locale.

La sala si affaccia direttamente nell’orto-giardino e nel frutteto delle piante delle antiche coltivazioni. Piante di varietà dimenticate, rare e preziose, antiche e particolari, con l’intento di coltivarle, di studiarle e di diffonderle. Un orto-giardino, circondato dalla macchia mediterranea, da visitare e da osservare, da mangiare e da annusare; dove non solo si raccolgono prodotti per l’auto consumo ma anche, e soprattutto, si svolgono moltissime attività collaterali, legate all’agricoltura: come percorsi guidati sull’autodeterminazione alimentare, sulla consapevolezza di ciò che si mangia e sulla filiera corta.

Zephiro, inoltre, organizza: passeggiate botaniche in tutto il territorio del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, su percorsi naturalistici che portano a far conoscere da vicino la Natura del Cilento. Passeggiate volte al riconoscimento delle tante piante spontanee officinali e non, che arricchiscono e rendono unica questa biodiversità. Corsi di approfondimento e laboratori pratici sull’uso delle erbe spontanee alimentari e officinali in genere. 

Per info: Flora Spontanea del Cilento – Gruppo di Studio e Ricerche

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here