• Home
  • Cronaca
  • Picchia la convivente incinta all’ottavo mese: arrestato

Picchia la convivente incinta all’ottavo mese: arrestato

di Redazione

Pregiudicato picchia la convivente all’ottavo mese di gravidanza e viene arrestato dai carabinieri. L’episodio è accaduto a Montecorvino Pugliano, dove oggi pomeriggio è stato arrestato un pregiudicato, 31enne, per maltrattamenti e lesioni nei confronti della compagna. L’uomo era già in semilibertà per una condanna definitiva per gli stessi reati per cui è stato arrestato oggi e l’altra sera ha aggredito la convivente. La donna all’ottavo mese di gravidanza è stata colpita dal compagno al volto ed è rimasta ferita ma per evitare il peggio dopo l’aggressione è uscita di casa e si è rifugiata in una pizzeria. Il pregiudicato ha inseguito la convivente è giunto nella pizzeria ed ha aggredito anche le persone che erano nel locale. Poi, sono intervenuti i carabinieri ed hanno soccorso la donna ferita. Poche ore fa i carabinieri della stazione di Montecorvino Pugliano e della compagnia di Battipaglia, agli ordini del maggiore Vitantonio Sisto, hanno arrestato il malvivente.  

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019