Pisciotta, encomi alla guardia costiera per i numerosi salvataggi in mare

di Maria Emilia Cobucci

Onori e oneri per gli uomini della Capitaneria di Porto dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Palinuro guidati dal Tenente di Vascello Amalia Mugavero, da sempre impegnati in prima linea sull’intero territorio cilentano. E questa mattina il Comune di Pisciotta, nella persona del sindaco Ettore Liguori, attraverso una cerimonia solenne, ha deciso di rilasciare ufficialmente l’attestato di civica benemerenza, a mò di solenne Encomio, a quattro uomini della Guardia Costiera di Palinuro che nel corso della stagione estiva si sono distinti in numerosi interventi di salvataggio, grazie anche alla preziosa collaborazione data dal gruppo di bagnini presenti lungo le spiagge del litorale pisciottane nell’ambito delle operazioni “Spiagge libere sicure” coordinati dal dottore Massimo Zanichelli e Alfonso PAce, della Società di salvamento di Mantova, Sezione di Palinuro.

«Ritenuto pertanto che sia giusto dare il risalto che meritano agli episodi di salvamento occorsi sia a Marina di Pisciotta che a Caprioli, tutti eseguiti con coraggio e perizia che hanno scongiurato conseguenze che avrebbero potuto essere ben gravi e che invece si sono tutte risolte positivamente, come da relazione pervenuta al Comune in data 27.09.2021», si legge nella delibera di giunta. Motivo per il quale il Comune ha dunque deciso di assegnare la civica benemerenza al Primo Luogotenente Massimo Angeloni, al Sottocapo 1^ classe Maurizio De Santi, al Sottocapo 1^ classe Ivan Marotta e al Capo 2^ classe Luca Montefusco.

Mentre relativamente agli uomini del salvataggio la stessa è stata riconosciuta a Massimo Zanichelli, presidente della società di Salvamento di Mantova e agli operatori Afran Islam, Giovanni Marsicano e Nadim Saikh. Tutte figure che si sono distinte nelle operazioni di salvamento occorse nella stagione Estiva 2021. «Estendo questo riconoscimento a tutti gli uomini e le donne dell’ufficio circondariale marittimo di Palinuro e a tutto il personale degli uffici locali di Marina di Camerota, Scario e Sapri – ha dichiarato il tenente di Vascello Amalia Mugavero – Grazie per l’impegno profuso durante la stagione estiva».

©Riproduzione riservata




A Cura di

Maria Emilia Cobucci

Giornalista per scelta ma anche per passione. Da sempre. Testarda e determinata come ogni cilentana che si rispetti. Amo raccontare il mio territorio, ricco di bellezze ma anche di tante storie che tutti dovrebbero conoscere.
Tutti gli articoli di Maria Emilia Cobucci

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019