• Home
  • Cronaca
  • Pisciotta, rivoluzionato il piano trasporti: ecco ‘Borgo shuttle’

Pisciotta, rivoluzionato il piano trasporti: ecco ‘Borgo shuttle’

di Redazione

Traffico inibito e trasporto integrato. Pisciotta, come altri borghi del Cilento, ha intrapreso la strada della qualità. «È stata presa una decisione, nonostante le critiche consuetudinarie, una decisione che porterà benefici in termini d’immagine ed economici. I turisti amano il territorio, lo fotografano lo venerano, lo assaporano con serenità durante passeggiate mozzafiato all’interno del borgo. Se non ci sono auto le persone passeggiano e spendono vivendo il borgo. Ove vige flusso umano il traffico va inibito. È una regola matematica. Piano piano ci arriveremo tutti, dispiace perdere tempo prezioso in altre località, Pisciotta è un modello da imitare». Con queste parole Alessandro Infante, amministratore della Cilento Bus Infante Viaggi, presenta il nuovo progetto ‘Borgo Shuttle’ fortemente voluto dal sindaco di Pisciotta Ettore Liguori e realizzato in collaborazione con l’azienda Infante.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019