• Home
  • Cronaca
  • Pisciotta, spiaggia liberata: sequestrate oltre 200 attrezzature

Pisciotta, spiaggia liberata: sequestrate oltre 200 attrezzature

di Maria Emilia Cobucci

7000 mq di arenile liberato e oltre 200 attrezzature sequestrate nel comune di Pisciotta. È questo il bilancio dell’operazione realizzata la scorsa notte dagli uomini della Capitaneria di Porto dell’ufficio marittimo di Palinuro agli ordini del Tenente di Vascello Amalia Mugavero. Come spesso accade, le postazioni in spiaggia vengono assicurate dalla presenza di ombrelli lasciati dai proprietari proprio per assicurarsi un posto lungo l’arenile. Una pratica che impedisce a tutti i fruitori delle spiagge libere di potervi accedere liberamente e si godere delle bellezze dei luoghi. Ingenti dunque i quantitativi di ombrelloni e sedie sdraio rinvenute sulle spiagge e pronti a garantire il posto per il weekend nella rinomata località turistica. I militari della Capitaneria di Porto per portare a compimento l’importante operazione si sono avvalsi anche dell’aiuto degli uomini della Polizia locale.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Maria Emilia Cobucci

Giornalista per scelta ma anche per passione. Da sempre. Testarda e determinata come ogni cilentana che si rispetti. Amo raccontare il mio territorio, ricco di bellezze ma anche di tante storie che tutti dovrebbero conoscere.
Tutti gli articoli di Maria Emilia Cobucci

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019