Pisciotta, frana Rizzico: c’è un nuovo progetto approvato dalla Regione

La Regione Campania approva il progetto studiato per la frana di Rizzico. Tra Pisciotta e Ascea il dissesto idrogeologico ha divorato parte della collina inghiottendo l’asse stradale. L’arteria non è percorribile ed è, logicamente, pericolosissima. Una lunga storia partita alla fine degli anni ’80 quando le numerose frane in località Rizzico nel comune di Pisciotta spinsero l’Anas e gli enti pubblici a cercare una soluzione che non è mai stata trovata realmente. Ventisette anni di progetti, proposte, idee, proteste ma nulla è servito. Ora spunta la variante per bypassare il tratto franato. Dopo tre anni di attesa la Regione da l’ok sul fronte dell’impatto ambientale e ad annunciarlo è proprio il primo cittadino di Pisciotta, Ettore Liguori. Il sindaco ha preso visione dell’atto amministrativo e si è attivato per accelerare le procedure. Al momento sono 11 i milioni di euro disponibili, ma questa cifra non basterebbe per coprire l’intera spesa. A questi vanno aggiunti altri sei milioni di euro. 

©Riproduzione riservata