• Home
  • Cronaca
  • Abitanti di via Foresta chiedono la sistemazione di un canale

Abitanti di via Foresta chiedono la sistemazione di un canale

di Redazione

Raccolta di firme per scongiurare un nuovo rischio frana. Protagonisti della petizione, inviata tra gli altri al sindaco di Pisciotta, nel Cilento, e all’Autorità di Bacino "Sinistra Sele", sono i residenti del piccolo centro cilentano, ed in particolare gli abitanti di via Foresta, la stessa strada sconvolta due anni fa da una frana per la quale è stato necessario l’abbattimento di due fabbricati.

Le numerose famiglie abitanti in via Foresta, infatti, chiedono che si avviino al più presto i lavori di sistemazione di un canale di raccolta e scarico delle acque meteoriche che attraversa la strada e che, stando ad una relazione effettuata due anni fa da tecnici del Comune, potrebbe aver rappresentato una concausa del movimento franoso. Nella relazione, nella quale si affermava tra l’altro il rischio di nuovi smottamenti tali da coinvolgere l’intera strada, i tecnici infatti avevano sollecitato un intervento per la sistemazione e la "regimentazione definitiva delle acque superficiali e profonde della zona in esame". Da qui la raccolta di firme per sollecitare i lavori, attesi ormai da due anni. Se così non fosse, gli abitanti di Pisciotta sono pronti a rivolgersi all’autorità giudiziaria e minacciano l’avvio di una "class action".

fonte: infoagropoli

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019