Polemiche su celebrazioni Vassallo, la risposta di Pisani: «Nulla da commentare»

«Nulla da commentare». Così il sindaco di Pollica Stefano Pisani risponde alla domanda sulla polemica sorta nelle ultime ore. A pochi giorni dal quinto anniversario dalla morte di Angelo Vassallo, ucciso il 5 settembre 2010 da nove colpi di pistola, il fratello Dario ha ancora una volta sottolineato che «in quei giorni a Pollica sarà organizzata la sagra del pesce». Ma Pisani preferisce non commentare. Dai toni forti invece le parole di Dario: ««Rabbrividisco – ha detto – perché tutta Italia ricorderà il sacrificio di Angelo, mentre a Pollica, in quello stesso giorno, per il secondo anno di seguito, hanno organizzato una sagra del pesce. Tutti ricordano Angelo Vassallo, tranne il suo Cilento. Per questo motivo ho deciso di organizzare il FreezeFlashMob». Lo scorso anno, proprio nel giorno dell’anniversario, l’amministrazione comunale ha intitolato un centro sportivo al Sindaco Pescatore, con una partita di calcio, organizzata dal Comune e da Legambiente, che ha visto impegnati la nazionale Parlamentari, attori di ‘Made in Sud’, ‘Un posto al sole’ e giornalisti Rai. In campo anche il figlio del sindaco pescatore, Antonio, e il primo cittadino Pisani. 

©Riproduzione riservata