• Home
  • Attualità
  • Polla, consigliere Panza attacca la maggioranza: «Sugli impianti sportivi sprecata valida opportunità»

Polla, consigliere Panza attacca la maggioranza: «Sugli impianti sportivi sprecata valida opportunità»

di Pasquale Sorrentino

A Polla, il consigliere di minoranza Bruno Panza attacca la maggioranza guidata dal sindaco Massimo Loviso: «Atteggiamento di chiusura e poco trasparente». L’intervento riguarda l’adeguamento e ammodernamento degli impianti sportivi cittadini. «L’amministrazione guidata da Loviso non ha approfittato dei finanziamenti messi a disposizione dal bando “Sport e Periferia” scaduto il 30 ottobre 2020 e di conseguenza ha sprecato una valida opportunità per la costruzione di nuovi impianti sportivi».

Il consigliere Panza rimarca il fatto che sia stata un’occasione persa. «Il bando rivolto alle aree svantaggiate del Paese e alle periferie urbane, pari a 140 milioni di euro è stata un’occasione più unica che rara per la realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi. Tra il 2020 e il 2021, il Dipartimento dello Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha assegnato al bando ulteriori finanziamenti per uno stanziamento complessivo pari a 300 milioni di euro», ha aggiunto il consigliere di Polla Unica. «Ho messo a disposizione i miei canali per accedere al bando ma non ho ricevuto risposta da parte dell’amministrazione comunale, dopo le mie richieste opportunamente protocollate e prevenute a Palazzo delle Monache. Non risultano nemmeno tra le domande bocciate dalla graduatoria del bando. Basti pensare che diversi piccoli comuni della provincia di Salerno sono rientrati nella graduatoria. Lo sport è un valido alleato per l’inclusione sociale e per la crescita del nostro territorio».

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019