Presentato questa mattina il progetto “Percorsi culturali ed enogastronomici Paestum Agropoli”

Infante viaggi

“Percorsi culturali ed enogastronomici Paestum Agropoli” è il progetto di marketing turistico che sarà realizzato dalle amministrazioni comunali di Agropoli e Capaccio-Paestum attraverso una serie di azioni congiunte di comunicazione e promozione su mercati di interesse turistico ed agroalimentare. L’iniziativa è stata presentata questa mattina, presso la sede dell’Ufficio Turismo del Comune di Capaccio, dal primo cittadino agropolese, Franco Alfieri, e dal suo collega, Pasquale Marino. Presenti il vicesindaco e assessore al turismo di Agropoli, Mauro Inverso, il presidente dell’istituzione comunale Poseidonia, Corrado Martinangelo, i consiglieri comunali di Capaccio Carmine Caramante e Raffaele Barlotti.
Il progetto si svilupperà in cinque azioni. I primi due interventi che saranno realizzati nel corso della settimana sono: partecipazione a “Casa Sanremo”, con degustazioni quotidiane, per l’intera durata del Festival della Canzone Italiana, di mozzarella di Bufala Campana e vini del territorio, con una giornata (il 17 febbraio) interamente dedicata alla presentazione al pubblico dell’offerta turistica di Agropoli e Paestum a cura dei rappresentanti istituzionali dei due enti; e la presenza alla Borsa Internazionale del Turismo (BIT) presso le Fiere Rho di Milano nello stand della regione Campania, con presentazione (19 febbraio), dei principali eventi territoriali e dell’offerta turistica con degustazione di mozzarella di bufala campana dop. 
Nell’ambito del progetto di marketing sono previsti altri tre importanti appuntamenti: Agropoli e Paestum, infatti, dopo Sanremo e Milano, parteciperanno all’ITB di Berlino (9 – 13 marzo), nello stand della Regione Campania; al Vinitaly di Verona (7 – 11 aprile), con presentazione dell’Itinerario “Le Strade della Mozzarella e dell’alimentazione mediterranea”; e a Roma saranno organizzati una conferenza stampa dedicata a giornalisti di testate internazionali.
«Crediamo fortemente che le due città – afferma il sindaco di Agropoli, Franco Alfieri – complementari tra loro per offerta turistica e condizioni di base, debbano lavorare in simbiosi, valorizzando le rispettive risorse naturali, storico, culturali ed enogastronomiche, oltre i servizi, dal nostro porto all’accoglienza alberghiera».

  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi
  • assicurazioni assitur