• Home
  • Comuni
  • Castellabate
  • Pronti 750 mila euro per la strada che collega San Marco di Castellabate con Punta Licosa

Pronti 750 mila euro per la strada che collega San Marco di Castellabate con Punta Licosa

di Antonio Vuolo

Appaltati i lavori lungo la strada Vallone Alto-Licosa, a Castellabate, per un importo pari a 750 mila euro. Si tratta di interventi mirati alla prevenzione dei danni arrecati alle foreste da incendi, calamità naturali, eventi catastrofici e contro il rischio di calamità naturali. A breve inizieranno gli interventi su questa strada che collega San Marco di Castellabate con Punta Licosa, vero e proprio sentiero naturalistico apprezzato dai tanti turisti che ne rimangono incantati.

“Come primo cittadino di Castellabate sono felice di comunicare ai miei concittadini che a breve inizieranno i lavori sulla strada che collega San Marco e Punta Licosa. Tutti ne conoscono la bellezza e le peculiarità soprattutto come sentiero naturalistico, i turisti ormai l’apprezzano per la bellezza del panorama che da lì è possibile ammirare. Riuscire a preservare le bellezze del nostro territorio è il nostro obiettivo primario e continueremo a lavorare per realizzarlo appieno”, dichiara il sindaco Marco Rizzo.

“Come assessore ai lavori pubblici sono soddisfatta del nostro operato e delle scelte che stiamo portando avanti. Sono compiaciuta nel comunicare che gli interventi previsti si avvieranno presto”, conclude l’assessore Nicoletta Guariglia.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019