• Home
  • Politica
  • Formato un nuovo organigramma, ecco i 16 dirigenti

Formato un nuovo organigramma, ecco i 16 dirigenti

di Redazione

Riassetto dirigenza: il nuovo organigramma

La nuova organizzazione amministrativa della Provincia si basa su un unico livello dirigenziale, denominato Settore, al posto delle Aree di Coordinamento e dei Centri di Responsabilità vigenti nel vecchio organigramma. I settori istituiti sono 37, due in meno rispetto all’insieme dei CdR e delle Aree di Coordinamento. La nuova articolazione risponde ad esigenze di semplificazione e ciascun settore è stato modellato ed istituito in base a compiti e funzioni omogenee. Il nuovo organigramma dirigenziale, concertato con i soggetti sindacali, si compone di 16 dirigenti ( 12 di ruolo e 4 esterni) ed è costituito da:

Segretario Generale, Bilancio ed investimenti, Finanza e Contabilità, Giovanni Moscatiello; Direttore Generale e Settore Staff di Presidenza, Settore Affari legali e Contenzioso, Marco Galdi; Innovazione tecnologica, Agricoltura e Foreste, Attività produttive, Politiche culturali, Domenico Ranesi, Mostre ed eventi culturali, Matilde Romito; Opere pubbliche ed infrastrutture, Pari opportunità, Edilizia scolastica, Angelo Cavaliere; Politiche comunitarie, Sport turismo e spettacolo, Politiche giovanili, Ciro Castaldo; Musei, Beni culturali e Biblioteche, Rugiero Bignardi; Sicurezza sul lavoro, Urbanistica e Governo del territorio, Catello Bonadia; Programmazione negoziata, Politiche sociali, sanitarie e Sicurezza alimentare, Roberto Casini; Consiglio e relazioni istituzionali, Archivio, Protocollo, Trasparenza e Legalità, Gerardo Bellino; Affari generali, Formazione professionale e Trasporti, Alfonso Ferraioli; Risorse umane, Polizia provinciale, Politiche del lavoro, Graziano Lardo; Comunicazione con il cittadino, Angelo Casella; Caccia, Pesca e Protezione animale, Politiche scolastiche, Alfonso Longobardi; Patrimonio, Partecipazione societarie, Angelo Michele Lizio; Protezione Civile, Ambiente, Giuseppe D’Acunzi; Sistemi viari, infrastrutturali ed Opere pubbliche, gare ed Espropri, Giovanni Cannoniero.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019