Deficit sanità: ok dal governo al piano della Campania

Infante viaggi

NAPOLI (20 maggio) – La Campania incassa il sostegno del governo sulle misure messe in campo per contrastare il deficit della sanità. La strada continua a essere in salita e il rischio dell’aumento di Irpef e Irap resta concreto. Ma si apre almeno uno spiraglio: è il risultato del vertice di ieri a Roma.

Ogni decisione è rinviata alla prossima settimana. L’obiettivo è lo sblocco di circa 400 milioni di euro, risorse dovute dal governo alla Regione. Più complessa la partita dei fondi Fas: la Campania spinge per avere circa 500 milioni di euro che verrebbero impiegati e coprire i debiti del 2008 e del 2009, scongiurando l’aumento delle tasse.

  • assicurazioni assitur

Ma Caldoro invita alla prudenza. Intanto è corsa contro il tempo per pagare il 27 gli stipendi all’Asl 1. E gli industriali avvertono: se aumenta l’Irap daremo battaglia.

assicurazioni assitur