Relax nel Cilento per il neo ambasciatore d’Italia in Costa Rica

di Antonio Vuolo

Qualche giorno di relax nel Cilento per il neo ambasciatore d’Italia in Costa Rica. Alberto Colella, originario di Napoli, è da sempre legato a Castellabate, che frequenta praticamente da quand’era bambino. E in questi giorni, a poche settimane dal suo accreditamento ufficiale nel Paese del Centro America, dopo l’esperienza precedente ad Oslo, si sta rilassando proprio nel paese di Benvenuti al Sud.

«Castellabate sarà sicuramente il mio buon retiro ed il luogo dove torno sempre con piacere, visto che lo frequentiamo con la mia famiglia da 50 anni tant’è vero che mi sento parte integrante di questa comunità – spiegal’ambasciatore – Ho avuto modo di interloquire con il primo cittadino e di immaginare una serie di iniziative, come potrebbero essere degli scambi culturali e dei gemellaggi con altre realtà locali del Costa Rica. I 900 anni dalla Fondazione di questa città potrebbero essere l’occasione giusta per avviare questo scambio».

Ha incontrato anche il primo cittadino del Comune cilentano, Marco Rizzo, con cui si sta lavorando per una serie di iniziative, da lanciare proprio in occasione dei 900 anni dalla Fondazione della città

«Onorato di aver incontrato l’ambasciatore Colella, con cui abbiamo subito immaginato una serie di belle iniziative che possano coinvolgere i due Paesi, e ancora di più la nostra realtà locale – conclude Rizzo – C’è la massima volontà ad avviare un vero e proprio ponte con questo Paese, far partire nuove sinergie e nuove collaborazione, per una Castellabate sempre più internazionale».

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019