• Home
  • Attualità
  • Rhapsody Fest Pertosa, successo oltre le aspettative: già al lavoro per l’edizione winter

Rhapsody Fest Pertosa, successo oltre le aspettative: già al lavoro per l’edizione winter

di Redazione

Grande successo per il “Rhapsody Fest Pertosa”, il festival culturale e musicale organizzato dalla Pro Loco Pertosa, guidata da Antonio Coronato, che si è svolto dal 26 al 28 agosto a Pertosa. 

Un calendario fitto di eventi musicali e culturali , che hanno visto la presentazione del progetto “Destinazione del Sesto Senso” e delle guide di Area Blu, tra le quali “Capo Palinuro. Flora e habitat. 200 specie” di Giovanni Cammarano, alla presenza di Niccolò Farina e Gianpaolo D’Elia. Nel corso dell’incontro è stato illustrato il progetto “Evodia” di Zafferano Agnes a cura di Enzo Vespoli e Maurizio Caporale, una campagna di sensibilizzazione per la salvaguardia del pianeta. Presente la tour operator Michela Gabriè Sanquest che sta lavorando ad un importante fam trip. 

Spazio poi a temi di impegno civile, come la lotta alla mafia, con la presentazione del libro di Emanuele Cavallaro, sindaco di Rubiera (RE), “In culo alla mafia”, sulla storia del testimone di giustizia Ignazio Cutrò, presente a Pertosa insieme all’ex Ministro Elisabetta Trenta. Ospite del Festival è stato anche Michele Gentile, titolare dell’ Ex Libri Cafè di Polla, e alle sue innovazioni culturali, a partire dal Libro Sospeso passando per l’iniziativa “Non rifiutamoci”, ossia rifiuti in cambio di libri. Presentato, grazie alla collaborazione con il Cervene, il fumetto “Anna e Mary – Una storia di caporalato, di vittime e di impegno percorrendo i temi dell’agenda 2030” e “Casa Bio”, che prevede di formare ogni anno oltre 1200 giovani, donne e migranti di ritorno ai mestieri dell’agroecologia e dell’ecoturismo sul suo sito di 10 ettari, situato lungo il fiume Soungrougrou (Casamance). 

Gli incontri culturali sono stati moderati dalla giornalista Filomena Chiappardo. Il Festival gode dei patrocini della Regione Campania, del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, della Provincia di Salerno, della Comunità Montana Vallo di Diano, del Comune di Pertosa e della Fondazione Mida. 

Ospiti musicali i Tamorrasia e Pietro Cirillo e le Officine Popolari Lucane.  «Già siamo al lavoro a fare bis nella stagione invernale con il Rhapsody Fest Winter, con serate culturali, talk, presentazioni e ottimo food – ha dichiarato il presidente della Pro Loco Pertosa Antonio Coronato – Grazie a tutte le Istituzioni che hanno creduto in noi, agli ospiti che hanno aderito con entusiasmo per creare una rete importante tra Vallo e Cilento in termini anche turistici». 

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019