Ridolfi, la Cilentana in bici sotto le foglie giganti della Patagonia

Infante viaggi

di Antonio Vuolo

Continua il viaggio in bici in Patagonia per Simona Ridolfi, presidente dell’associazione ’La via Silente’, partita lo scorso 10 gennaio per attraversare in bici la regione all’estremo sud dell’America Latina, caratterizzata da praterie e deserti, ma anche da fiordi glaciali e foreste pluviali. Un viaggio lungo cinque mesi che vede in queste ore la cicloviaggiatrice cilentana diretta da Hornopiren a Chaiten. Lungo il tragitto, sterrato, Simona Ridolfi è circondata da una foresta pluviale con delle piante, la nalca, che hanno foglie giganti, sotto le quali chi cammina o va in bici può trovare riparo dalla pioggia. Un viaggio che rappresenta la realizzazione di un sogno, per Simona, comune a molti cicloviaggiatori, che la sta portando alla scoperta di una delle regioni più suggestive dell’America Latina.

  • assicurazioni assitur

Riproduzione riservata

assicurazioni assitur