• Home
  • Cronaca
  • Rifiuti in Tunisia, a carico della Campania il trasferimento container

Rifiuti in Tunisia, a carico della Campania il trasferimento container

di Pasquale Sorrentino

L’ambasciata di Tunisia in Italia e la Regione Campania hanno raggiunto un’intesa per il rimpatrio imminente dei rifiuti di provenienza italiana, attualmente stoccati presso il porto tunisino di Sousse. Lo riferisce la stessa rappresentanza diplomatica tunisina in un comunicato stampa. L’accordo è stato raggiunto nel corso di un incontro avvenuto in questi giorni a Napoli tra il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e l’ambasciatore di Tunisia in Italia, Moez Sinaoui, e prevede l’impegno della Regione a farsi carico del trasferimento, a breve, in Campania dei container di rifiuti stoccati nel porto di Sousse da circa un anno e mezzo. Al termine dell’incontro, l’ambasciatore ha ringraziato De Luca «per la collaborazione e per la volontà dimostrata nel chiudere definitivamente il dossier nel più breve tempo possibile, e ciò nello spirito di amicizia e di cooperazione che contraddistingue le relazioni tra i rispettivi Paesi». Dal canto suo, il presidente della Regione Campania ha ribadito «l’impegno della Regione a far rientrare in Italia i rifiuti, a conferma dei profondi legami esistenti tra la Tunisia e l’Italia e, in particolare, con la Regione Campania». Ancora non è stato deciso dove saranno smaltiti.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019