• Home
  • Cronaca
  • Marina di Camerota: in una stradina comunale rifiuti per lungo tempo “dimenticati”, finalmente raccolti

Marina di Camerota: in una stradina comunale rifiuti per lungo tempo “dimenticati”, finalmente raccolti

di Ermanno Forte

A Marina di Camerota, i casi di accumulo di spazzatura non raccolta durante il periodo estivo si verificano ormai da diversi anni, forse decenni. Uno di questi "profumati eventi" si poteva ammirare, fino ad un paio di giorni fa, nella zona antistante il Black Marlin Club. Giuseppe Saturno, proprietario di un piccolo market, riferisce: " Fino all’ altro giorno la situazione di degrado era veramente notevole. Lo sbocco sulla spiaggia della stradina comunale era invaso da una grande quantità di spazzatura e schifezze varie. Anche la stessa stradina era in pessime condizioni, siamo sempre stati solo noi esercenti a preoccuparci di mantenere un minimo di decenza per questi posti. Una situazione insostenibile che andava avanti dal mese di luglio. Qui il camion della raccolta dei rifiuti non arriva quasi mai: raccoglie la spazzatura dei primi tre o quattro villaggi che incontra imboccando la strada, si riempe e va via.

In questi giorni, inoltre, la situazione è peggiorata pure per la presenza di venditori ambulanti che, essendo questo il periodo del Ramadan, di giorno sono spesso a terra stremati e di notte bivaccano e lasciano altri rifiuti nello spazio, che è destinato al transito verso la spiaggia."

Pino Marrazzo del villaggio Torre Saracena, afferma: " Nonostante le ripetute comunicazioni sullo stato di degrado e abbandono della stradina comunale e sulla presenza di accampamenti, i vigili urbani non si sono mai recati sul posto. Il problema, oltre l’ accumulo di spazzatura, riguarda l’ occupazione dello spazio pubblico; essendo occlusa la parte finale della stradina comunale, veniva di fatto impedito l’ accesso alla spiaggia, passare era quasi impossibile, pure a causa di coloro che collocano l’ombrellone proprio nella parte destinata al transito. Ho trovato disponibile alcuni componenti della nuova giunta comunale che, pur se da poco insediatisi, si sono perlomeno dimostrati sensibili alla questione e hanno dato chiari cenni di interessamento."

Tre giorni fa, il cumulo di rifiuti è stato portato via da un camion della Yele, dopo le ripetute sollecitazioni inoltrate dai titolari dei villaggi della zona.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019