Rimosso il camper abbandonato sul monte Tresino

di Redazione

di Antonio Vuolo

Il camper bruciato e abbandonato per un anno sul monte Tresino è stato rimosso questa mattina. La rimozione è stata eseguita dal Comune di Castellabate.

«Si ringrazia l’amministrazione comunale di Castellabate, nella persona del sindaco f.f. Luisa Maiuri, per aver risolto la problematica, quando la collaborazione tra semplici cittadini e amministratori funziona, ecco i risultati», scrive Danilo Palmieri, escursionista che aveva denunciato la presenza.

«Il territorio non è mio e non è vostro, ma è nostro, perciò cerchiamo di rispettarlo e proteggerlo, perché ognuno nel suo piccolo può contribuire per la salvaguardia», conclude Palmieri.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019