• Home
  • Attualità
  • Ripuliamo Vibonati e Villammare: associazioni in sinergia per le giornate ecologiche

Ripuliamo Vibonati e Villammare: associazioni in sinergia per le giornate ecologiche

di Redazione


«Puliamo il nostro futuro», è lo slogan della giornata ecologica del comune di Vibonati che vedrà in azione la sinergia delle associazioni ambientaliste e non. Le due giornate si terranno il 7 e il 14 marzo e riguarderanno Vibonati e Villammare.

Vibonati Terra d’amare, Fredoom, Protezione Civile Gruppo Lucano sono i promotori della giornata con un occhio al sociale aprendo all’associazione “Il tempo per loro” e non dimentica chi per l’ambiente lotta ogni giorno come “Comitato Parco Marinella Onlus”.

Tanti i giovani e meno giovani che insieme puliranno due zone simbolo del comune: la pineta e la spiaggia. Saranno due giornate all’insegna della sensibilizzazione e dell’impegno. «Perché se è vero che si cura ciò che si ama e altrettanto vero si ama ciò che più ci più ci rappresenta e ci rapisce il cuore e Vibonati è un borgo dal territorio che regala sorprese. – spiega l’organizzazione – Un paese che è stato martoriato dagli agenti atmosferici avversi in questo inverno merita più amore».

Ognuna delle associazioni garantirà mezzi, attrezzature e risorse umane e le giornate hanno ottenuto il patrocinio dell’ente comunale, con il settore Ambiente, che contribuirà anch’esso a fornire il necessario per la raccolta dei rifiuti che sono stati abbandonati.

«Un segnale che tutti i partecipanti vogliono lanciare è dato dal fatto che in queste due giornate sarà bandita la plastica», spiegano. L’orario del pasto sarà all’insegna del “plastic free” e tutti i volontari saranno dotati di materiale biodegradabile. Dopo il centro storico, la Pineta e la spiaggia, altri punti del territorio comunale saranno ripuliti.

«Si è piantato il seme della collaborazione per il bene comune e per lasciare in eredità alle generazioni future un paesaggio amato e protetto. – hanno concluso – Chiunque vorrà unirsi ai volontari sarà ben accetto e troverà sorrisi e braccia operanti».

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019