Ristoratori trovati morti a Stoccarda, ipotesi omicidio-suicidio

di Pasquale Sorrentino

L’ipotesi privilegiata dagli investigatori tedeschi sulla morte di Rosario Lamattina sarebbe quella secondo cui Gianni Valle avrebbe ucciso il suo socio Lamattina, al termine di una colluttazione, e poi si sarebbe tolto la vita. Si parla di problemi di depressione ed anche di questioni economiche: sembra che i due avessero venduto uno dei due ristoranti che gestivano insieme ma ovviamente tutto questo è ancora sotto inchiesta.

A conferma di questa pista, il fatto che l’omicidio sarebbe avvenuto nell’ufficio all’interno del ristorante e che la porta sarebbe stata chiusa dall’interno. Chi lo ha conosciuto parla di Lamattina, che tornava spesso a Caggiano, come di un “uomo generoso e sempre disponibile. Tanti ragazzi della zona andavano nel suo ristorante ad imparare il mestiere e lui li ha sempre accolti con piacere. Tutta la comunità è sconvolta. La moglie Margherita è originaria del paese e proprio lo scorso mese era tornata. Hanno un figlio adolescente nato proprio in Germania”. L’autopsia dovrebbe essere fatta oggi. Quando la salma verrà restituita ai parenti tornerà a Caggiano.

Fonte foto www.ilriformista.it

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019