Ritrovati documenti del liceo abbandonati sul lungomare, il preside:«È tutto falso»

È notizia di ieri che Maurizio Paolillo, consigliere comunale presso il comune di Capaccio, abbia ritrovato abbandonati presso il lungomare del suo comune dei plichi contenenti documenti e dati personali del Liceo scientifico ‘Da Vinci’ di Vallo Della Lucania. Contattato Antonio Iannuzzelli, preside dell’istituto in questione, che dice di non saperne nulla escludendo che si tratti di documenti ufficiali. «È tutto falso non centra niente il liceo – afferma il dirigente scolastico – mi riservo di investigare questa notizio, io non so niente, mi sembra strano che questa notizia…  non riesco a capire cosa ci sia di vero». Perplesso Iannuzzelli che poi continua «non penso ci siano cose ufficiali della scuola, ognuno può buttare quello che vuole ma certamente non sono cose della scuola, chiunque può prendere qualcosa e scriverci cosa della scuola, da parte mia non c’è niente da nascondere – e conclude poi Iannuzzelli – se si va sul sito della scuola si trova tanta carta intestata, tanti modelli»