Rizzo nuovo sindaco di Castellabate

di Antonio Vuolo

Marco Rizzo è il nuovo sindaco di Castellabate. E’ stato un testa a testa con Domenico Di Luccia, che è stato sconfitto per pochissimi voti, 75 in meno del candidato vincitore. Rizzo ha ottenuto 2194 voti, Di Luccia 2119. Si è fermata invece a 1521 il sindaco uscente Luisa Maiuri, facente funzioni dell’amministrazione precedente.

Candidato sindaco Luisa Maiuri

Castellabate nel cuore 1521
Acquaviva Caterina 143, Ambrosano Francesco 252, Ciccarelli Raffaele 36, Conte Ida 189, Di Biasi Marco 232, Di Matteo Costabile 143, Ianni Antonio 97, Ianni Chiara 188, Marinelli Salvatore 172, Passaro Antonia 108, Nicoletti Costabile 429, Chiariello Costabile 12.

————————

Candidato sindaco Domenico Di Luccia

Castellabate al Centro 2119
Lo Schiavo Alessandro 551, Pisciottano Giovanni 169, Pascale Giuseppe 273, Tortora Catina 628, Sansevieri Carmen 195, Guariglia Nicola 144, Cardullo Cristina 218, Di Biasi Caterina 446, Meola Alessandro 192, Di Sessa Costabile 212, Santis Gennaro 173, Federico Orazio 99.

————————

Candidato sindaco Marco Rizzo

Castellabate Rinasce  2194
Carbutti Marianna 376, Russo Dalila Clementina 298, Maurano Luigi 637, Guariglia Nicoletta 501, Rodio Gianmarco 238, Infante Luigi 85, Ippolito Adele 204, Migliorino Clemente 216, La Pastina Gennaro 118, Florio Antonio 300, Di Gregorio Raffaele 243, Piccirillo Domenico 108.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019