• Home
  • Cronaca
  • Roma, anche il Cilento alla manifestazione antifascista di Cgil, Cisl e Uil

Roma, anche il Cilento alla manifestazione antifascista di Cgil, Cisl e Uil

di Redazione

Piazza San Giovanni piena per dire no al fascismo. Anche il Cilento era presente, ieri, alla manifestazione antifascista Cgil, Cisl, Uil. La Filca Cisl Campania è arrivata in massa da tutta Italia e da tutta la Campania. Presente anche una delegazione di lavoratori del Cilento giunti a Roma per manifestare e ribadire il «no» a ogni forma di violenza e per rilanciare i valori di democrazia, partecipazione, lavoro e sicurezza. Il grido unanime è stato di «sciogliere subito le organizzazioni neofasciste». E’ l’appello che viene lanciato dal leader della Cisl, Luigi Sbarra, che lo ha urlato con forza dal palco della manifestazione.

A convocare la manifestazione è stato il segretario della Cgil, Maurizio Landini, con Cisl e Uil, dopo gli scontri di Roma e l’assalto alla sede nazionale del sindacato durante la manifestazione dei No Green Pass. In un messaggio i segretari generali delle tre confederazioni sindacali spiegano che l’assalto alla Cgil è stato «un attacco a tutto il sindacato confederale italiano, al mondo del lavoro e alla nostra democrazia. Chiediamo che le organizzazioni neofasciste e neonaziste siano messe nelle condizioni di non nuocere sciogliendole per legge».

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019