L’appello all’aministrazione Giannì per avere delle risposte

Domenica 21 novembre abbiamo pubblicato un articolo che descriveva il degrado in cui versa un vecchio reperto storico, risalente probabilmente alla Seconda Guerra Mondiale, situato nel Comune di San Giovanni a Piro. Stiamo parlando di un vecchio cannone, abbandonato da anni, circondato da spazzatura varia e dimenticato da tutte le Amministrazioni che si sono susseguite nel tempo. Nel precedente articolo, vi abbiamo mostrato attraverso delle foto, questa situazione irrisolta e in questa settimana abbiamo cercato di contattare il Sindaco per avere delle risposte, che non siamo riusciti ad ottenere. Non conosciamo i motivi reali per cui, ad oggi, non possiamo fornire delle risposte. Certamente ci sarà una ragione valida per cui l’amministrazione non risponde. In attesa che saranno chiariti almeno questi motivi pubblichiamo le tre semplici domande sul caso che vorremmo porgere agli amministratori, a cui auspichiamo vorrà rispondere almeno un componente dell’attuale maggioranza:

1. Da anni uno dei pochi “ricordi” della Seconda Guerra Mondiale appartenenti al Comune di S.Giovanni a Piro è in totale abbandono. Le diverse Amministrazioni, negli anni, non hanno mai fatto nulla e sembra che neanche questa Amministrazione si sia attivata per la risoluzione del problema. E’ così?

2. Nelle foto riportate sul nostro articolo pubblicato domenica, si evidenzia un problema nel problema: il cannone è circondato dalla spazzatura, altra nota dolente. Quando verrà risolto definitivamente il problema “rifiuti”?

3. In conclusione, come e dove avete pensato di ricollocare e riposizionare il reperto storico, affinché possa godere di una maggiore attenzione da parte di tutti?

Le tre domande riportate, come già detto, sono rivolte a tutta l’Amministrazione, di conseguenza chi volesse farsi avanti per una pronta risposta, la redazione del giornaledelcilento è a totale disposizione.