Sala Consilina, a scuola con i banchi monoposto “fai da te”

326
Infante viaggi

Banchi monoposto “fai da te” ricavati da arredi scolastici dismessi o da vecchi banchi biposto non più conformi alle normative anti Covid 19. Accade all’Istituto “Marco Tullio Cicerone” di Sala Consilina. Su iniziativa del docente Vincenzo Rao e dell’assistente tecnico Vincenzo Donato sono stati costruiti nel laboratorio interno della struttura scolastica una sessantina di banchi monouso. Altri ne saranno realizzati nei prossimi giorni. Lo riporta l’Ansa. (Guarda il video)

«Le lezioni sono iniziate – spiega all’Ansa il dirigente scolastico Antonella Vairo – lo scorso 24 settembre e per garantirne la regolarità abbiamo pensato di costruirci da soli i banchi. Sia i docenti sia gli alunni sentivano l’esigenza di riprendere la didattica in presenza e non a distanza».

L’istituto “Marco Tullio Cicerone” conta una popolazione scolastica di circa 850 studenti provenienti dai comprensori del Vallo di Diano, Alburni e Tanagro nonché da alcuni comuni confinanti della Basilicata. «Così – continua Vairo – si è sopperito in parte alla mancanza dei banchi monouso che attendiamo dal ministero dell’istruzione. Nei prossimi giorni riceveremo, invece, 50 banchi e 20 sedie dalla Provincia di Salerno». Al fine di rispettare le regole di distanziamento, le aule magne ed i laboratori tecnici dell’istituto scolastico sono stati trasformati in aule didattiche.

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur