• Home
  • Cronaca
  • Preso di mira dai vandali l’Istituto “D. De Pretis”

Preso di mira dai vandali l’Istituto “D. De Pretis”

di Marianna Vallone

Sembra proprio che l’Istituto “D. De Pretis” di Sala Consilina sia stato preso di mira dai vandali. Nella giornata di domenica, approfittando del fatto che la scuola era chiusa, dei vandali, armati probabilmente di lame e taglierini, hanno tagliato il telone di copertura della serra utilizzata dai ragazzi dell’Istituto professionale per l’agricoltura, rendendola praticamente inutilizzabile. Qualche settimana fa era stato preso di mira l’interno dell’edificio di via Carlo Pisacane ed erano stati letteralmente svuotati gli estintori del piano terra, riempendo l’ingresso e il corridoio del liquido in essi contenuto. Diversi mesi fa, invece, la stessa sorte era toccata al Liceo Classico “M. T. Cicerone” con la differenza che allora non è stata risparmiata neppure un’aula. Il dirigente della scuola, Maria Antonietta Trotta, avvisata dal personale dell’istituto, ha subito allertato i carabinieri i quali, dopo alcuni sopralluoghi, hanno stabilito che il danno ammonterebbe a circa 2500 euro, e poiché la scuola non dispone di questo fondo per riparare il telone distrutto, le attività didattiche nella serra saranno sospese fino a data da stabilire. La dirigente ha dato grandi responsabilità alla Provincia, proprietaria dell’edificio scolastico, e ha dischiarato che quanto è accaduto poteva essere evitato perché la stessa aveva proposto che venisse costruito, in prossimità della serra, un muro alto per impedire l’ingresso agli estranei e ad eventuali vandali.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019